Atlantide - Teatri emersi

Il progetto

Atlantide è il nuovo esperimento per la co-progettazione di un intervento pilota di Teatro Sociale nell’ambito del disagio giovanile, promosso e finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Si avvale del il supporto scientifico di Laura Caretti (docente di Antropologia della performance) e Ivana Conte (di Agita Teatro, Associazione per la promozione e la ricerca della cultura teatrale nella scuola e nel sociale) e coinvolge nove compagnie teatrali (Corps Rompu, Egumteatro, Kantharos, laLut, Opificio Badesse, Straligut, Topi Dalmata, Teatro Povero di Monticchiello, Orto del Merlo, Theatrikos), quattro scuole (Istituto Caselli di Siena, Scuola media Marmocchi e C. P. I. A. di Poggibonsi, Istituto Comprensivo di Cetona) ed altri soggetti del territorio provinciale senese (tra cui la Società della Salute Senese, titolare dei Servizi Sociali nei comuni della zona senese, la Casa Circondariale di Santo Spirito di Siena, FTSA, etc.).

Il percorso, avviato a febbraio 2017, ha dato luogo a tantissimi laboratori teatrali sperimentali, rivolti a giovani e specificamente progettati come forma di prevenzione e contrasto del disagio, in un percorso in cui vengono affrontate questioni cruciali nella crescita della persona, dall’identità di genere all’integrazione culturale, passando per i vari registri dei linguaggi giovanili emergenti.

I laboratori sono condotti in orario curricolare ed extra-curricolare nelle tre aree della Provincia senese: Siena, Val d’Elsa, Val di Chiana.

Straligut Teatro conduce, insieme a Theatrikos - Centro Ricerca Teatro Arti Culture Discipline Olistiche, laboratori nella Valdelsa in collaborazione con le scuole del territorio e la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa.

Nel 2020 il progetto giunge al suo quarto anno.

Segui il progetto Atlantide attraverso la pagina facebook dedicata: https://www.facebook.com › atlantideteatriemersi


Cookie
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.