Scheda artistica

La tabaccaia è uno stabilimento manifatturieriero dove viene lavorato il tabacco. Queste costruzioni hanno segnato profondamente la storia e della Val d’Arbia e il paesaggio a sud di Siena.

La tabaccaia di Monteroni d'Arbia, in particolare, è stata spettatrice e assieme protagonista di grandi cambiamenti: la fine della mezzadria e la nascita delle piantagioni di tabacco, l'avvento del fascismo e della guerra, le lotte sindacali, le persone nascere, crescere e invecchiare. Tante vite, speranze, storie.

Come quella dei due bambini che una notte vissero un’avventura straordinaria nella tabaccaia: la notte in cui Monteroni d'Arbia fu liberata dall'occupazione nazi-fascista: la notte del Kentuc. Una strana vecchina racconta questa storia, con un teatrino, dei disegni e delle canzoni. Bisogna solo sedersi ed ascoltare.

Lo spettacolo nasce da un approfondito lavoro di documentazione attraverso interviste e testimonianze dirette delle Tabacchine: le ex dipendenti dello stabilimento.

Verità storica e fantasia si intrecciano, lo spettacolo diviene documentario, fiaba e poi, di nuovo, Storia.

Un'occasione per conoscere o riscoprire un pezzetto di Storia Italiana attraverso gli accadimenti di un piccolo paese di provincia. La risultante è un'opera semplice ed efficace in grado di stupire i bambini e divertire i grandi.

Crediti

Con Simona Rota

Regia Fabrizio Trisciani

Scene e costumi Alice Leonini

Luci Alice Bellini

Tecnica: sagome animate a mano

Straligut Teatro con il contributo del Comune di Monteroni d'Arbia e Regione Toscana

Anno 2012

Cookie
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.